MEST su CulTurMedia – Legacoop

MEST su CulTurMedia – Legacoop

Clicca qui per leggere l’articolo.

MEST, una grande realtà associativa del quartiere Madonnella di Bari che crede al valore dell’Arte e al mestiere di artista

Presentata alla stampa il 12 dicembre 2017, MEST – Comunità a regola d’Arte è la cooperativa di comunità nata per valorizzare un quartiere, lo storico Madonnella di Bari, permettendo così di far entrare l’arte, in tutte le sue molteplici forme, coinvolgendo residenti e commercianti, nei luoghi del quotidiano come le strade, le piazze, i negozi con l’originalità propria di chi “fa arte”, trasformando così un intero quartiere in un contenitore culturale da cui attingere e far emergere gli artisti e dare loro spazi.

Come nasce MEST?

L’idea è nata circa tre anni fa, davanti ad una birra con gli amici, parlando di quanto sia difficile definirsi Artista. Molti se ne vergognano, addirittura, perché è stata loro inculcata l’idea che esserlo significa essere un perditempo, uno che non ha un lavoro. Mentre noi, che con l’arte ci viviamo, chi come grafico (Amleto Melgiovanni), chi come scrittrice (Luciana Manco), chi come titolare di un pub (Marco Protano), chi come fotografa (Antonella Desiati), chi come cuoca (Nica Signorile), crediamo ancora e per sempre al valore dell’Arte e al mestiere di artista. Allo stesso tempo pensavamo a tutti gli artigiani, i micro imprenditori, schiacciati dalla grande distribuzione, che ha tolto importanza alle peculiarità delle piccole realtà. Perché non renderli, invece, protagonisti di un cambiamento?

A volte, per evolversi, bisogna ritornare al passato, ripescare quello che di buono e giusto abbiamo perso. Come l’idea della corte, nella quale il “mecenate”, con la sua volontà, sosteneva e diffondeva tutte le tipologie di arte.

Noi desideriamo ridare a “u’ mest”, al Maestro, il ruolo che merita nella sua comunità di appartenenza. Partendo dal sostegno tecnico della project manager Lucilla Fiorentino, piano piano siamo riusciti ad allargare la squadra.

In particolare cosa fate?

Diamo valore a tutti, alle capacità di ognuno, grazie alla collaborazione di tutta la comunità. Mettiamo in relazione artisti, imprenditori e utenti. Gli artisti potranno esprimersi, proponendo idee e progetti, i commercianti potranno ospitare e creare opportunità, gli utenti potranno godere di qualcosa di nuovo ed inaspettato, rilasciando feedback su tutto ciò che vivono.

Abbiamo realizzato un sistema di tesseramento che permetterà ai cittadini di godere di sconti presso tutte le attività MEST. Questo per stimolare la gente a restare e consumare sul quartiere, a venire a visitarlo, per scoprirne la bellezza che già possiede e che la comunità, insieme, può ampliare e valorizzare.

Come ha risposto il Quartiere?

Al momento siamo in tanti a credere che si possa iniziare a cambiare il nostro piccolo mondo, a partire dal Quartiere Madonnella di Bari. Moltissimi artisti, in crescita costante, che giorno dopo giorno sposano l’idea.
45 attività commerciali, distribuite sul tutto il quartiere, da via Mameli alla zona Umbertina, 45 realtà che credono nel valore dell’arte e che fanno del loro mestiere un’arte.

Chi è perché può partecipare?

Tutti possono partecipare a Mest. Tutti coloro che credono all’Arte come mestiere e alla tutela dei piccoli imprenditori e artigiani locali. Saranno condivisi dei progetti artistici che coinvolgeranno tutta la comunità. Arte, imprenditoria ed utenza, uniti per creare e per muovere l’economia.

I progetti?

I progetti, che artisti e imprenditori possono presentare, devono essere collaborativi, sia tra artisti che tra commercianti, devono creare un circolo virtuoso, in cui ognuno è funzionale all’altro per la migliore riuscita di un’idea che cresce con le idee degli altri. Perciò chi presenta un progetto vuole vederlo fiorire nelle menti di altri, vuole sperimentare nuove espressioni artistiche, affidandosi ad un circuito che condivide e sostiene, con competenze e mezzi, il frutto di questo processo creativo.

Una commissione artistica valuta il potenziale di ogni progetto, il margine di crescita e di condivisione che lo caratterizza, e sulla scia di questo vengono coinvolti artisti, imprenditori e utenti. Si crea così un team di lavoro, per portare avanti concretamente il progetto, dall’ideazione alla realizzazione.

L’idea è quella di realizzare progetti divulgabili nel tempo e nel territorio, per garantire una continuità espressiva e/o lavorativa a chi ne fa parte.

Una piattaforma digitale permette di gestire questo processo: www.mestbari.com

Lascia un feedback